Definire una gerarchia tra risorse dati

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer > Modellare un catalogo >

Definire una gerarchia tra risorse dati

Per creare una gerarchia tra risorse modellate con il tipo Dati e visualizzarla nel catalogo abilitando per esse la consultazione per esplorazione occorre:

Verificare che nella definizione del tipo personalizzato siano presenti: un campo di tipo collegamento utile a specificare il nodo superiore della risorsa; un campo di tipo booleano utile ad indicare se la risorsa è a sua volta un nodo superiore di altre risorse;

Specificare nel catalogo due colonne: una colonna denominata PARENTNODE con origine il campo collegamento che nel tipo personalizzato contiene il riferimento alla risorsa gerarchicamente superiore. Una colonna denominata ISFOLDER con origine il campo booleano che nel tipo personalizzato stabilisce se la risorsa è un nodo intermedio della gerarchia (in questo caso il valore del campo sarà true) o terminale (valore false).

Ad esempio se si vuole creare una gerarchia tra le risorse di tipo dati che rappresentano le nazioni, le regioni e le città, per ogni modello di tipo che rappresenta tali risorse occorre definire un campo che contenga l’eventuale collegamento alla risorsa di appartenenza e un campo booleano per indicare se la risorsa rappresenta un nodo intermedio o terminale della gerarchia. Supponiamo ad esempio che i due campi suddetti siano denominati rispettivamente NodoPrincipale e Cartella.

 

La gerarchia tra le risorse sarà costruita come segue:

 

Modello

Name della risorsa

NodoPrincipale

Cartella

Nazione

Italia

null

true

Regione

Lombardia

Italia

true

Regione

Puglia

Italia

true

Città

Milano

Lombardia

false

Città

Bari

Puglia

false

 

Per costruire il catalogo che mostrerà le risorse dell’esempio suddetto basterà creare un catalogo proiezione del tipo base dati ed aggiungere, oltre alla colonna Name associata all’omonima proprietà, le colonne PARENTNODE e ISFOLDER. Queste ultime due colonne dovranno essere associate rispettivamente ai campi NodoPrincipale e Cartella, visibili estendendo la definizione del tipo base Dati con uno qualunque dei tre modelli che rappresentano le nazioni, le regioni e le città, dal momento che tutti e tre i modelli contengono nella loro definizione questi due campi.

Per limitare inoltre la visualizzazione delle sole risorse aventi per modello Nazione, Regione o Città, occorrerà inserire un gruppo di condizioni del tipo una delle seguenti condizioni è vera, ed inserire le tre diverse clausole di restrizione Dati è personalizzato col tipo Nazione (rispettivamente Regione e Città), allo scopo di selezionare solo risorse di questi tre tipi.

 

Un catalogo così progettato abilita automaticamente in Jamio On Stage la possibilità di esplorare le risorse in modo gerarchico. Quando selezionato dalla barra di navigazione, tale catalogo mostrerà tutte le risorse aventi valore null nel campo associato alla colonna PARENTNODE. La colonna PARENTNODE in automatico non viene visualizzata. La colonna ISFOLDER può essere sfruttata dal progettista per assegnare tramite regola di comportamento un opportuno valore ad un campo collegamento popolato con immagini. Ad esempio quando il valore di ISFOLDER è uguale a true il campo immagine viene popolato con l'indirizzo di un file di tipo immagine che rappresenta una cartella, diversamente con l'indirizzo di un file di tipo immagine che rappresenta un foglio.  Esplorando un elemento mediante il comando Esplora o il doppio click sulla riga, il catalogo mostrerà le risorse immediatamente associate all’elemento esplorato, ovvero quelle che hanno il campo associato alla colonna PARENTNODE valorizzato con il collegamento all’elemento selezionato. La navigazione potrà proseguire iterativamente sino ad arrivare ai nodi terminali, ovvero i nodi che hanno il valore false nel campo associato alla colonna ISFOLDER. Al doppio clic su tali nodi sono visualizzate le informazioni della risorsa selezionata.