Il controllo DatePicker

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer > Modellare una nuova entità > La sezione Layout >

Il controllo DatePicker

Il controllo DatePicker, permette ad un utente di selezionare una data e un’ora da un calendario.

 

Tipi di campo a cui associare il controllo

Un controllo DatePicker inserito nel layout di un modello di entità può avere come origine dati campi di tipo:

- Data e orario;

 

Proprietà grafiche

E' possibile applicare al controllo DatePicker un tipo di formato rispetto al quale, in Jamio on Stage, sarà mostrato il controllo calendario e sarà impostato il formato della data e dell'ora visualizzato nel campo. Ad esempio se impostato da Jamio Composer il tipo "febbraio 2018" in Jamio on Stage il controllo calendario mostrerà soltanto la possibilità di selezionare mese ed anno e il valore riportato nel campo sarà mostrato come "febbraio 2018"; risulteranno nascoste nel controllo le date dei giorni e l'orario.

Dalla sezione Formato, che compare attivando l'icona Proprietà grafiche presente nella barra di menù Disegno, attraverso il campo Tipo è possibile specificare il formato desiderato fra quelli mostrati come esempio in elenco nel menù a tendina oppure lasciare l'opzione Personalizzato presente di default e definire il formato manualmente nella relativa casella di testo.

 

Copia di datepicker

Pannello di definizione delle Proprietà grafiche del controllo DatepickerList

 

Il progettista può determinare il valore di incremento dei minuti con il controllo DatePicker per impostare sia la data che l'ora attraverso la scelta di un pattern di formattazione presente fra quelli di default oppure attraverso uno personalizzato. Scegliendo i tipi con il formato che riportano minuti è possibile specificare il passo di incremento dei minuti: i valori ammessi sono 1, 5, 10, 15 (default), 20 e 30.

Scegliendo il tipo Personalizzato il progettista nel campo Definizione può riportare uno dei pattern riportati nella tabella sottostante o una combinazione di essi. I pattern di progettazione di Jamio Composer seguono il funzionamento delle stringhe di formato di data e ora di .NET pertanto sono supportati degli short pattern utili a rappresentare stringhe personalizzate specifiche. Ad esempio lo short pattern "d" rappresenta lo schema di data 02/03/2018. Se si vuole scrivere solo il giorno del mese occorre riportare l'espressione "d " (d spazio).

 

Pattern

Descrizione

Formattazione giorno

dd

Giorno del mese, da 01 a 31

ddd

Giorno del mese, da Lun a Dom

d

Giorno del mese, da 1 a 3

dddd

Giorno del mese, da Lunedì a Domenica

Formattazione mese

MMMM

Nome completo del mese, da Gennaio a Dicembre

MM

Mese, da 01 a 12

MMM

Nome abbreviato del mese, da Gen a Dic

M

Mese, da 1 a 12

Formattazione anno

yyyy

Numero dell’anno espresso a quattro cifre (es 1970)

yy

Ultime due cifre del numero di anno da 00 a 99 (es 70)

y

Anno, da 0 a 99

Formattazione ora

tt

Indicatore AM o PM

h

1 a 12

H

0 a 23

hh

01 a 12

HH

00 a 23

Formattazione minuti

m

Minuti, da 0 a 59

mm

Minuti, da 00 a 59

Formattazione secondi

s

Secondi, da 0 a 59

ss

Secondi, da 00 a 50

 

E’ possibile combinare i pattern in tabella per ottenere schemi di formattazione che contengono sia informazioni di data che di ora come ad esempio:

 

ddd-MMMM-yyyy tt HH:mm:ss

 

Rispetto ai pattern di .NET non sono supportati i pattern f,ff,fff,ffff,fffff,ffffff,F,FF,FFF,FFFF,FFFFF,FFFFFF,g,gg,K,t, yyy,z,zz,zzz.

 

E’ possibile applicare alla data contenuta in un controllo DatePicker le proprietà di stile del font.