La sezione Cataloghi Correlati

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer > Modellare una nuova entità >

La sezione Cataloghi Correlati

Un catalogo è correlato ad un modello quando può elencare risorse che sono in relazione con esso rispettando i criteri di filtro specificati. La relazione che lega il modello alle risorse elencate nel catalogo correlato è di tipo UNO a MOLTI.

I cataloghi correlati ad un modello possono contenere qualsiasi tipologia di risorsa. La lista mostrata nell’area centrale permette di specificare i cataloghi correlati all’entità che si sta modellando.

I comandi Aggiungi, Rimuovi, Sposta su e Sposta giù consentono le operazione elementari di gestione della lista. Le stesse operazioni possono essere effettuate attraverso il menù contestuale disponibile al clic del tasto destro del mouse nell’area principale.

Per ciascun catalogo correlato è possibile indicare:

Nome: il nome identificativo del catalogo correlato, mostrato in Jamio on stage, che può essere inserito utilizzando anche spazi. Se si desidera nascondere il catalogo correlato dalla sezione Cataloghi correlati di Jamio on stage per utilizzarlo ad esempio solo come filtro  dinamico di un campo collegamento, denominare il catalogo con il simbolo _ prima del nome. Ad esempio se il catalogo correlato ha nome NotaSpese modificare il campo nome con il valore _NotaSpese;

Modello di catalogo: il modello di catalogo da correlare al modello di entità;

Campo visualizzato: casella di testo a tendina che si alimenta a seconda di quale modello di catalogo venga scelto nella casella in corrispondenza della colonna "Modello di catalogo":

Il primo risultato mostrato da questa casella è sempre "Non definito", intendendo con ciò che in fase di esecuzione verrà mostrato il contenuto della colonna "Name" del catalogo (ossia il comportamento attuale);

Gli altri valori che possono apparire corrispondono ai nomi delle colonne del catalogo selezionato;

Se invece si sceglie un altro tra i valori della casella, in fase di esecuzione dovrà essere mostrato il contenuto della colonna corrispondente.

In questo modo il progettista, scegliendo tra le colonne presenti nella definizione del catalogo prescelto, può decidere quale colonna mostrare nella visualizzazione dei cataloghi correlati e può valorizzare le proprietà della risorsa in modo più appropriato e non condizionato dalla presenza di un catalogo correlato.

Archivio catalogo: l’archivio Jamio openwork in cui è salvato catalogo;

Filtro: consente di definire le regole in base alle quali filtrare le risorse da mostrare nel catalogo correlato.

Un catalogo correlato può essere associato ad un campo di tipo:

collegamento;

estesione di collegamento;

lista di collegamenti;

lista di estesioni di collegamenti.

 

Immagine41

Esempio di Catalogo Correlato ad un modello di tipo Catalogo

 

Definito/i nella sezione definizione del tipo modellato. Attraverso questa associazione è possible creare un dinamismo tra il campo collegamento e il catalogo poichè il filtro del catalogo correlato attinge al contesto dati. Ad esempio è possibile creare un campo collegamento denominato Provincia associato al catalogo correlato Elenco Province con filtro impostato sul valore del campo Regione della stessa risorsa. In tal modo la selezione da catalogo effettuata dal campo Provincia mostrerà la lista delle province filtrate rispetto al valore riportato nel campo Regione.

Per definire un catalogo con filtro dinamico occorre:

inserire o avere disponibile nella sezione definizione del tipo modellato un campo di uno dei tipi previsti (collegamento, estesione di collegamento, lista di collegamenti, lista di estensioni di collegamenti). Rispetto all’esempio precedente il campo Provincia;

definire o avere disponibile nella sezione cataloghi del tipo modellato un catalogo correlato con opportuno filtro impostato utilizzando campi della risorsa. Rispetto all’esempio precedente il catalogo correlato Elenco Province con filtro impostato sulla colonna delle regioni uguale al campo Regione;

inserire nel comportamento del tipo modellato una regola di validazione con soggetto il campo suddetto, predicato di tipo è selezionabile dal catalogo ed oggetto l’espressione Reference(name,url). Passare come parametri dell’espressione Reference:

- name, pari al valore della proprietà name del catalogo correlato;

- url, pari al valore stringa vuota espresso in termini di apice spazio apice: Reference(‘NomeCatalogoCorrelato’,’ ‘)

Rispetto all’esempio suddetto la regola da impostare è: Provincia è selezionabile dal catalogo Reference(‘Elenco Province’,’ ‘)

Se si desidera nascondere il catalogo correlato con filtro dinamico dalla sezione cataloghi correlati al fine di utilizzarlo ai soli fini di selezione del campo collegamento occorre nel Nome utilizzare come primo carattere " _ ", ad esempio:_ElencoProvince.