9. Relazionare le risorse

29 visualizzazioni 0 26 gennaio 2017

Qualunque entità coinvolta in un’applicazione prende il nome generico di risorsa. Ogni risorsa creata a partire da un modello è indirizzabile univocamente e costantemente nel tempo e non ha dipendenze con alcuna altra risorsa creata nel sistema o presente al di fuori di esso.
E’ possibile definire relazioni tra risorse mediante:

  • Reference (collegamento dinamico a qualunque risorsa);
  • Alias (segnaposto statico configurabile all’installazione).

Una risorsa Jamio può essere multidimensionale: può modellare entità rappresentate da relazioni 1-M (es. ordine, fattura, ecc.). Un’unica invocazione del servizio di lettura/scrittura/cancellazione tratta l’intera risorsa.

Il tipo Collegamento
Consente di mettere in relazione risorse tra di loro eterogenee nell’ambiente di esecuzione e può essere valorizzato interattivamente tramite il controllo Reference. Ciascuna risorsa Jamio è indipendente da qualunque altra risorsa interna o esterna alla piattaforma e ogni risorsa è univocamente identificata da un URL indipendente dalla sua natura. Non vi sono relazioni intrinsecamente definite a livello dei dati; qualunque relazione implementata mediante collegamento tra risorse non è soggetta ad aggiornamento e non è automaticamente mantenuta integra.
Il tipo collegamento è assimilabile ad un link inserito in una pagina web che non garantisce l’esistenza della risorsa a cui si riferisce.

Gli Alias
L’Alias rappresenta un’etichetta, un segnaposto associato ad una risorsa. Nella modellazione con Jamio Composer è garantita la netta separazione tra l’ambiente di sviluppo e quello di esecuzione, ma è anche possibile in un modello referenziare risorse già presenti nell’ambiente di esecuzione, continuando a garantire l’indipendenza dei due ambienti. La funzione degli alias è proprio quella di rappresentare in una soluzione il segnaposto di risorse dell’ambiente di esecuzione: essi restano concetti fino al termine della fase di modellazione, e solo al momento della pubblicazione vengono collegati alle risorse fisiche corrispondenti. Ad esempio, per puntare ad un ‘Repository Dati’ oppure Identità in un modello, si definiscono gli alias di tipo ‘Archivio Dati’ oppure ‘Archivio Identità’ ; per aumentare la leggibilità e la flessibilità della soluzione, è possibile inserire più alias dello stesso tipo, ma con nomi diversi che soddisfano le logiche applicative specifiche: essi, poi, in pubblicazione si associano alla stessa risorsa fisica. In alternativa, si procede alla definizione di un unico alias di nome generico che nella modellazione sarà usato per indicare tutte le risorse dello stesso tipo. Per definire un alias tramite Jamio Composer, si deve specificare obbligatoriamente il tipo; il tool assegna ad esso un ‘Nome uguale’ alla tipologia selezionata ed assegna ad esso un tipo di implementazione Virtuale , che conferma la sua natura di concetto. Quando in una soluzione sono presenti dei fogli risorse è possibile associare a ciascuna risorsa inserita un alias la cui risoluzione avverrà a carico del tool Jamio Composer; il tool assegna ad esso un ‘Nome’ uguale al nome della risorsa selezionata, la tipologia uguale alla tipologia della risorsa selezionata ed assegna ad esso un tipo di implementazione che indica che l’alias è collegato ad una risorsa definita nella soluzione. In fase di pubblicazione la piattaforma, dopo aver creato la risorsa, associa ad essa l’alias.

Nel nostro Jamioware di esempio utilizzeremo gli alias per riferirci alle risorse dell’organizzazione create nel capitolo precedente. Ad esempio per definire la regola di business:

Gli utenti appartenenti all’unità ‘Amministrazione’ possono inserire una nota spese per conto terzi

è necessario definire un Alias denominato ‘Amministrazione’ ed associarlo alla risorsa unità organizzativa ‘Direzione amministrativa’ precedentemente creata. L’alias Amministrazione verrà quindi utilizzato nella definizione della regola di business. Per procedere con il nostro esempio inseriremo tutti gli alias utili per la nostra fase di modellazione e definiremo gli stessi con implementazione configurabile.

Per aggiungere un ‘Alias’ alla soluzione:

  • Seleziona la sezione ‘Visualizza’;
  • Seleziona l’icona ‘Alias’ per aggiungere dunque una nuova risorsa;
  • Seleziona l’icona ‘Aggiungi’ dalla sezione ‘Progettazione’ oppure tramite tasto destro del mouse;
  • Compila i campi delle colonne ‘Nome’ e ‘Tipologia’ come nell’immagine sottostante;
  • Qualora sia necessario, collega la risorsa ad un’altra risorsa presente nella soluzione oppure ad un’altra risorsa online attraverso il campo ‘Implementazione’. Scegli virtuale per tutti gli alias definiti.
Alias02

Gli alias

Gli AliasGli Alias

 indietro
 avanti

 

La tua opinione è importante per noi
Questa pagina è stata utile?


WordPress Image Lightbox