La sezione Proprietà

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer > Modellare una nuova entità >

La sezione Proprietà

In questa sezione è possibile definire le proprietà generali del modello, e alcune caratteristiche che il modello assumerà nell’ambiente di esecuzione.

La sezione Generali riporta le seguenti informazioni:

Nome: il nome identificativo del modello (corrisponde a quello riportato nell’intestazione della scheda);

Descrizione: un testo descrittivo del modello;

Nome destinazione: il nome con cui il modello è selezionabile in modalità esecuzione (Jamio on stage Web e Mobile) per creare una nuova risorsa personalizzata;

Categoria destinazione: è l’etichetta del raggruppamento che, in modalità esecuzione (barra di navigazione Jamio on stage Web e Mobile), conterrà in elenco il modello. Quando non viene specificata dall’utente, in esecuzione viene assegnata l’etichetta Default;

Autorizzazioni: lo schema di autorizzazione associato di default al modello che specifica, per ogni istanza creata a partire da quel modello, quali utenti  possono visualizzare l'istanza ed in che modo possono utilizzarla. Ad un modello di entità è possibile associare uno o più schemi di autorizzazione attraverso gli appositi metodi del servizio Jamio ACL ed il metodo NewAcl  Pertanto a design time il modello viene progettato associando ad esso un solo schema di autorizzazione (schema di default).  Successivamente a runtime, richiamando ad esempio il metodo SetAclScenario del servizio ACL in un service task di processo, è possibile associare alle istanze di un dato modello  uno dei possibili schemi di autorizzazione ammessi.

Layout, presente solo per alcuni tipi modellabili, permette di indicare il Layout di default, da cui è possibile selezionare il layout con cui far appare il modello in esecuzione su Jamio on stage; è bene ricordare che possono esserci tanti Layout quanti creati nella sezione Layout di un modello.

 

Immagine50

Proprietà Tipo per un modello di tipo Organizzazione