La sezione Comportamento

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer > Modellare una nuova entità >

La sezione Comportamento

Il comportamento di un tipo personalizzato è la descrizione delle caratteristiche che i campi informativi o le azioni di ciascuna risorsa di quel tipo devono assumere. Tali caratteristiche possono essere determinate in funzione di altri fattori come il valore assunto da determinati campi informativi oppure le caratteristiche dell’utente interattivo che sta consultando o modificando la risorsa.

Le regole che descrivono il comportamento di una risorsa possono essere condizionate da premesse che indicano quali sono le condizioni entro cui tali regole devono applicarsi.

Ad esempio alcuni campi possono essere visibili oppure bloccati oppure possono assumere determinati valori solo se vengono rispettate tutte le premesse indicate.

La sezione comportamento consente di definire l’insieme delle regole di comportamento mediante il Jamio Notation Editor, l’editor universale del linguaggio OEL utilizzato nella piattaforma Jamio Openwork per esprimere le business rules.

E’ importante notare che la natura delle business rule è dichiarativa e non procedurale.

Una business rule descrive uno stato che è stabilito, richiesto oppure proibito per un’informazione inerente la risorsa. Può essere condizionale, ovvero applicabile solo quando si verificano determinate condizioni. Tuttavia, una business rule non descrive mai i passi necessari per realizzare la transizione da uno stato ad un altro, o i passi necessari ad inibire tale transizione di stato.

La definizione del comportamento non è dunque da intendersi come la scrittura di una procedura da seguire per la assegnazione, validazione o trasformazione delle informazioni di una risorsa bensì come la descrizione degli stati in cui la risorsa può venirsi a trovare in relazione alle condizioni di contesto.

 

Immagine48

Definizione del comportamento di un modello di tipo Dati per una soluzione di nota spese