Jamio openwork 4.4 SAX R12

29 visualizzazioni 0 7 novembre 2017

Novità

  • Aggiunta la funzione GetPermissionFilter nella OelLibrary di Jamio Composer, che permette la lettura di un filtro associato ad un singolo permesso in una ACL;
  • Abilitata l’interrogazione programmatica dei nodi organizzativi che riportano al nodo radice di una struttura organizzativa per i metodi GetUnitsReportingTo, GetStaffReportingTo, GetPositionsReportingTo, del servizio Jamio Organization Service;
  • Aggiunto il parametro di input encoding per i metodi StreamToString e StringToStream dei servizi Jamio File, Rest e Soap che permette di specificare la codifica dei caratteri utilizzata rispettivamente nello stream o nel testo che il metodo deve convertire.

Correzioni

  • Ottimizzata la gestione e la risoluzione dei gruppi nei servizi di Jamio openwork durante la login, al cambio di posizione organizzativa e di area;
  • Ottimizzate le performance del process engine;
  • Corretto un malfunzionamento in Jamio On Stage Web che, nella gestione del comportamento definito per un tipo personalizzato, rendeva visibili tutti i controlli presenti nella form;
  • Corretto un malfunzionamento in Jamio On Stage Web che non permetteva, alla creazione di una lista di collegamenti tramite l’azione “Valorizza da file”, di agire sull’elemento corretto ma sovrascriveva un elemento diverso presente nella lista;
  • Corretta anomalia in Jamio On Stage Web che, nella creazione di un gruppo di condizioni in un filtro su un catalogo, ne impediva l’applicazione;
  • Corretto malfunzionamento in Jamio On Stage Web che impedisce la visualizzazione del catalogo correlato quando, in fase di modellazione, si imposta come campo visualizzato il riferimento ad una colonna definita come nascosta;
  • Corretta anomalia in Jamio On Stage Web relativa alla compilazione automatica dei campi di tipo collegamento per cui i campi di destinazione mantengono i valori memorizzati piuttosto che riportare il valore a nullo quando la risorsa scelta per la valorizzazione del campo collegamento prevede un campo a valore vuoto;
  • Corretto malfunzionamento in Jamio On Stage Web e Mobile che bloccava l’applicazione web quando veniva usato il controllo RichTextArea per visualizzare un testo, diverso dalla tipologia HTML, contenente alcuni caratteri specifici dell’HTML, come ad esempio: < oppure >;
  • Corretta anomalia in Jamio On Stage Mobile che nella definizione del titolo di un catalogo mostrava erroneamente il nome del catalogo impostato in fase di progettazione della soluzione e non il nome specificato nella categoria di destinazione, in fase di installazione.

Componenti rilasciate

  • Server: 4.4.11
  • Jamio Composer: 4.4.7
  • Jamio On Stage Web: 4.4.9
  • Jamio On Stage Mobile: 4.4.9

 

La tua opinione è importante per noi
Questa pagina è stata utile?


WordPress Image Lightbox