I processi

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio openwork >

I processi

Un processo è un flusso operativo che integra e orchestra informazioni e persone. Un processo può essere costituito solo da attività eseguite da sistemi (processo System To System o S2S) o solo da attività eseguite da persone (processo Human To Human o H2H) o entrambi (processo Human To System To Human  o H2S2H). Jamio openwork si compone di processi che vengono definiti all’interno di Jamio Composer, con una notazione che si ispira al BPMN 2.0, standard industriale per la formalizzazione dei processi di business. Lo scopo del BPMN è quello di rappresentare modelli di processo nel quale devono essere eseguite delle attività, eventualmente soggette a delle condizioni (gateway). In un modello di processo gli oggetti che descrivono lo stesso sono interconnessi da flussi e nel corso della sua esecuzione possono accadere degli eventi. Il diagramma che definisce un processo o modello, non si limita alla documentazione del flusso ma contiene tutte le informazioni necessarie alla sua esecuzione, le regole di gestione del ciclo di vita delle informazioni, la creazione ed esecuzione di attività umane, la chiamata a servizi, la gestione di eventi.

 

Jamio openwork supporta i principali formalismi del BPMN:

Attività: I nodi attività rappresentano tutte le azioni effettuate nel corso dell’esecuzione di un processo e sono rappresentati da un rettangolo con gli angoli arrotondati. Sono disponibili quattro tipi di attività differenti: attività utente, regola di business, service, call activity. Le attività sono solitamente finalizzate al trattamento di entità informative.

Gateway (snodi convergenti e divergenti): I nodi gateway sono utilizzati per il controllo della divergenza o della convergenza del flusso di esecuzione. Sono rappresentati con un simbolo a forma di rombo e sono di tipo Esclusivo, Inclusivo o Parallelo.

Eventi: I nodi di tipo evento sono caratterizzati da un aspetto temporale (inizio, intermedio, fine) e dalla loro natura (specializzato, signal, timer). Sono rappresentati con un cerchio.

Flussi: connettori che collegano gli elementi di un processo e che descrivono il flusso di esecuzione previsto (Sequence Flow).

 

L’integrazione dei servizi applicativi Jamio all’interno di un unico ecosistema consente:

l’invocazione di tutte le funzionalità della piattaforma all’interno dei processi, in maniera semplice ed intuitiva;

la definizione degli amministratori, degli stakeholder e dei potenziali attori delle attività umane in maniera coerente con le logiche organizzative;

la gestione facile ed intuitiva di tutti gli eventi generati dai servizi applicativi Jamio openwork (la creazione di una scheda di anagrafica, la modifica di un documento, etc..).

 

I processi possono completarsi istantaneamente (short running process) o avere una durata non definita (long running process), possono essere avviati esplicitamente o in seguito al verificarsi di un evento, possono essere condizionati da eventi o produrre eventi. Un processo può essere esposto come servizio web andando così ad arricchire le funzionalità esposte dalla piattaforma. E’ possibile caratterizzare un processo perché venga gestita la sua persistenza, funzionalità necessaria nel caso di processi long running quando non si vuole correre il rischio di perdere i dati nel caso di shut down dell’applicazione.

 

I processi modellati in Jamio Composer, a seguito della pubblicazione in un'area Jamio openwork, generano istanze di processo che seguono un ciclo di vita specifico dall'avvio al completamento.