Modellare l'organizzazione

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio Composer >

Modellare l'organizzazione

Lo strumento che rende possibile la declinazione delle regole di business di un’azienda all’interno di una soluzione è la modellazione della risorsa Organizzazione.

Nel disegno dell’organizzazione, si definiscono tutti i nodi organizzativi e le categorie che servono a rappresentare gerarchicamente e funzionalmente aree e ruoli di una realtà di business.

Una struttura organizzativa è definita come Risorsa in una soluzione Jamio, in quanto rappresenta l’orchestrazione di risorse dati create ed aggiornate da Jamio Composer direttamente nell’ambiente di esecuzione, a differenza dei Modelli che descrivono le modalità con cui nuove risorse potranno essere create, tipo per tipo, in fase di esecuzione dell’applicazione modellata.

In una soluzione applicativa che contiene una risorsa di tipo Organizzazione, ogni editor che consente la definizione di regole di comportamento dei dati di contesto applicativo, dispone anche di tutte le componenti organizzative introdotte, per specificare i soggetti e i complementi delle regole.

E’ importante sottolineare che le regole definite utilizzando gli elementi della struttura organizzativa, fanno in modo che il comportamento non sia affatto influenzato dalle modifiche di organico.

Come per le altre entità, anche gli elementi organizzativi sono personalizzabili attraverso modelli. Nell’elenco dei modelli di Tipo che è possibile aggiungere ad una soluzione sotto la categoria Modelli organizzazione sono disponibili le voci Organizzazione, Unità organizzativa, Posizione organizzativa, Blocco organizzativo ed Incarico che potranno essere utilizzate per creare tipi personalizzati per i rispettivi elementi.

L’obiettivo è quello di accomunare, con un tipo specifico, tutti i nodi organizzativi della stessa tipologia (ad esempio le posizioni dirigenziali) in modo da dotarli di una struttura informativa comune e di renderli distinguibili dalle altre. Ad esempio attraverso un tipo personalizzato di posizione organizzativa è possibile definire un  campo aggiuntivo Centro di costo in modo da poter specificare per ciascun dirigente a cui il modello è associato il centro di costo che controlla.

Per caratterizzare un elemento organizzativo mediante il modello personalizzato è disponibile nei singoli fogli di definizione della risorsa la colonna Modello associato.

Il modello personalizzato sarà registrato nello stesso repository dell’organizzazione e potrà essere utilizzato per caratterizzare nodi organizzativi appartenenti ad organizzazioni diverse, fornendo così uno strumento di classificazione idoneo ad accomunare nodi omologhi in strutture organizzative differenti (organizzazione virtuale).