Cataloghi di amministrazione

<< Fare clic per visualizzazione il sommario >>

Percorso:  Jamio On Stage > Jamio On Stage Web >

Cataloghi di amministrazione

Accedendo a Jamio on stage web con un utente con privilegi amministrativi è possibile consultare un insieme di cataloghi riservati agli amministratori raggruppati sotto la voce di menù My workspace.  Essi sono utili ad amministrare l’area Jamio openwork a cui si è connessi.

Nel dettaglio, i cataloghi disponibili sono:

Adapter custom: eventuali Adapter personalizzati registrati nel dominio dell’area jamio;

Archivio documenti: riporta tutte le risorse gestite dal servizio Document Management (Fascicolo, Documento) organizzate per raggruppamento di Fascicoli. Pertanto per consultare i documenti occorre aprire uno dei fascicoli riportati in elenco ed utilizzare la funzionalità Esplora;

Assegnazioni: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Incarico.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile creare nuove risorse di tipo Incarico e gestire le risorse esistenti;

Attività: riporta tutte le attività in attesa di lavorazione assegnate all’utente autenticato. Nel dettaglio sono qui consultabili tutte le attività per cui l’utente appartiene all’insieme degli esecutori. Lo stesso elenco è consultabile attraverso l’icona disponibile nella sezione profilo utente di Jamio on stage web;

 

Immagine81

 

Attività (amministrazione): riporta tutte le attività per cui l’utente è stato indicato come amministratore il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Attività utente.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile  gestire le risorse esistenti definite nei modelli di processo creati con Jamio Composer. Lo stesso elenco è consultabile attraverso l’icona disponibile nella sezione profilo utente di Jamio on stage web;

 

òImmagine82

 

Blocchi organizzativi: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Blocco Organizzativo.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile  gestire le risorse esistenti, create con Jamio Composer;

Criteri account: riporta le impostazioni che definiscono i criteri di gestione di un account, allo scopo di controllarne le modalità di accesso all'area, in conformità con le direttive sulla privacy. Attraverso le azioni del catalogo è possibile creare nuove risorse di tipo AccountCriteria e gestire le risorse esistenti. Per creare uno o più criteri account è sufficiente aprire il catalogo Criteri account e selezionare Crea, si aprirà la scheda di dettaglio da cui impostare i criteri account:

Nome: nome da attribuire alla risorsa Criteri account da creare;

Max numero tentativi: indica il numero di tentativi falliti di accesso consentiti all'account prima di essere automaticamente disabilitato; Di default la proprietà è fissata al valore 0 (infiniti tentativi);

Tempo account disabilitato: indica in minuti il tempo durante il quale l'account resta disabilitato prima di essere automaticamente riabilitato. Se è impostato il valore 0, l'account resta disabilitato, finché l'amministratore manualmente provvede a riabilitarlo. Di default la proprietà è fissata al valore 0;

Reset Timeout (min): indica quanto tempo deve trascorrere prima di azzerare il contatore dei tentativi di login falliti. Espresso in numero di minuti. Di default la proprietà è fissata al valore 0, e il contatore non viene azzerato  automaticamente;

Max sessioni attive: indica il massimo numero di contemporanee sessioni attive per un account. Di default la proprietà è fissata al valore 0 (infinite sessioni);

Giorni di attività: indica il massimo numero di giorni di inattività dell'account prima di essere automaticamente disabilitato. Di default la proprietà è fissata al valore 0 (infiniti giorni);

Dopo aver creato uno o più Criteri account, è possibile attribuirli ad una determinata Identità, creando una associazione fra la risorsa Criteri account e la risorsa Identità nel seguente modo: aprire il catalogo Identità, selezionare l'Identità a cui associare i criteri desiderati, cliccare sull'icona Altro delle azioni e selezionare Account, dal menù a tendina Seleziona un criterio password scegliere e selezionare quale risorsa Criteri account associare e cliccare su Salva per confermare le modifiche oppure Elimina per eliminare;

Criteri password: riporta le impostazioni che definiscono i criteri di gestione delle password, allo scopo di controllarne le modalità di accesso all'area, in conformità con le direttive sulla privacy. Attraverso le azioni del catalogo è possibile creare nuove risorse di tipo PasswordCriteria e gestire le risorse esistenti. Per creare uno o più criteri password è sufficiente aprire il catalogo Criteri password e selezionare Crea, si aprirà la scheda di dettaglio da cui impostare i criteri password:

Nome: nome da attribuire alla risorsa Criteri password da creare;

Min. caratteri: indica il numero minimo di caratteri che la password deve contenere per essere valida. Di default la proprietà è fissa al valore 0;

Validità password (gg): indica quanti giorni la password resta valida prima di dover essere cambiata. Di default la proprietà è fissata al valore 0 (sempre valida);

Cronologia password: indica il numero delle nuove password che devono essere associate all'account prima di poter riutilizzare una vecchia password. Di default la proprietà è fissata al valore 0;

Case-Sensitive: indica l'obbligo di rispettare l'impostazione di lettere maiuscole e minuscole nell'inserimento della password. La proprietà è di tipo booleano ed è di default uguale a true;

Complessa: indica se la password deve rispettare i criteri di complessità di seguito elencati:

- non contenere lo username;

- non contenere parti, fino a tre caratteri consecutivi del nome completo della identità associata all'account (proprietà Name dell'identità a cui è associato l'account);

- lunghezza minima pari a sei caratteri;

- contenere caratteri appartenenti ad almeno tre delle seguenti categorie: lettere maiuscole (A-Z), lettere minuscole (a-z), numeri (0-9), caratteri speciali (per esempio $, #, %);

(Pattern) Espressione regolare: la proprietà imposta una espressione regolare per verificare la password. Scrivere l'espressione regolare secondo la notazione del .NET Framework Regular Expressions; quando l'espressione viene accettata compare un'icona di colore verde a fianco del campo;

(Pattern) Test della password: il campo permette di effettuare un test della password per controllare se la password è accettata: quando compare l'icona verde a fianco del campo la password è valida, quando, invece, compare l'icona rossa (!) la password non è valida;

Dopo aver creato uno o più Criteri password, è possibile attribuirli ad una determinata Identità, creando una associazione fra la risorsa Criteri password e la risorsa Identità nel seguente modo: aprire il catalogo Identità, selezionare l'Identità a cui associare i criteri desiderati, cliccare sull'icona Altro delle azioni e selezionare Account, dal menù a tendina Seleziona un criterio password scegliere e selezionare quale risorsa Criteri account associare e cliccare su Salva per confermare le modifiche oppure Elimina per eliminare;

Dati: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Dati.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile  creare nuove risorse di tipo dati e gestire le risorse esistenti;

Documenti: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Documento e di cui è stata creata almeno una versione. Se un documento è in check-out (in modifica) in questa sezione è visibile una copia in sola lettura della versione corrente del documento. Attraverso le azioni del catalogo è possibile  creare nuove risorse di tipo documento, gestire le risorse esistenti e spostare un documento da un fascicolo ad un nuovo fascicolo di destinazione. La colonna del componente principale presente nel catalogo permette aprire il contenuto del componente principale (MainComponentReference) del documento (file,documento o generico). Ogni documento può avere un solo componente impostato come principale. Il catalogo riporta nella colonna Modello il nome del modello a cui le risorse del catalogo afferiscono.

Eventi non consegnati: eventi non consegnati ai loro sottoscrittori. Attraverso le azioni del catalogo è possibile  riprovare nuovamente a lanciare un evento;

Fascicoli: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Fascicolo.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile  creare nuove risorse di tipo dati, gestire le risorse esistenti e spostare il fascicolo selezionato con il suo contenuto in un nuovo fascicolo di destinazione. Selezionando una risorsa di tipo fascicolo riportata nel catalogo è possibile utilizzare l'azione Esplora per consultare le risorse del catalogo in modalità esplorazione ovvero visualizzando al doppio clic le risorse gerarchicamente contenute in essa. Il catalogo riporta nella colonna Modello il nome del modello a cui le risorse del catalogo afferiscono.

Gruppi: riporta tutte le risorse di tipo gruppo create o da Risorse online o dalla sezione Archivi | Gruppi. Il catalogo è visibile nel menù Consulta | My workspace per tutti gli utenti appartenenti al gruppo Area Administrators ed è visibile in fase di esplorazione del dominio per tutti gli utentei dell'area Jamio openwork. Ad esempio il catalogo dei gruppi può essere utilizzato per scegliere il riferimento ad una risorsa di tipo gruppo utile a popolare un campo collegamento. Per ogni risorsa di tipo gruppo riportata in elenco è possibile visualizzare il nome, la descrizione, le proprietà di visibilità del gruppo in esplorazione dominio e l'abilitazione all'utilizzo del gruppo nell'area in cui è stato definito (queste proprietà sono impostabili da Risorse online).

Identità: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Identità.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile creare nuove risorse di tipo identità e gestire le risorse esistenti. Per la creazione di una nuova risorsa di tipo Identità è sufficiente creare una nuova istanza dal catalogo Identità contenuto nella categoria di destinazione My Workspace.

Per permettere ad un utente rappresentato come Identità di effettuare l'accesso su Jamio On Stage tramite proprie credenziali, è necessario creare per esso un Account; operativamente, i passaggi da effettuare sono:

Aprire il catalogo delle Identità e selezionare la risorsa a cui associare il nuovo Account;

Selezionare l'azione Altro | Account; si aprirà la scheda che riporta i campi da compilare;

Inserire il Nome utente, la Password e confermare nuovamente la Password inserita;

Negli appositi campi Seleziona un criterio account e Seleziona un criterio Password, selezionare un criterio di definizione per la password e per l'account (precedentemente creati nei relativi cataloghi Criteri password e Criteri account);

Dove necessario, selezionare le caselle che abilitano le opzioni password per l'Account associato all'identità: Password necessaria; Può cambiare la password; Deve cambiare la password; Password con scadenza;

Quando necessario, inserire delle note relative all'account nell'omonimo campo;

Selezionare Salva per salvare le informazioni e rendere attivo l'Account associato all'identità. Al completamento dell'attività, può essere effettuato l'accesso all'Account definito in Jamio On Stage, inserendo le apposite credenziali di accesso.

Per eliminare un Account creato, riaprire la scheda Account associata all'Identità e selezionare Elimina; per rendere inattivo un account creato, riaprire la scheda Account associata all'Identità e selezionare Disabilita.

65

 

Documenti in lavorazione: visualizza tutte le copie di lavoro delle risorse di tipo Documento di cui l'utente autenticato è autore. Sono qui disponibili le bozze ovvero le risorse documentali mai pubblicate e quindi  che non possiedono ancora una versione e le bozze di risorse documentali già pubblicate e che possiedono una versione corrente. Il catalogo dei Documenti in lavorazione riporta il nome della bozza del documento, la sua descrizione e la data in cui è stata creata la bozza tramite azione Check-out. Il catalogo è consultabile anche attraverso l’icona  disponibile nella sezione profilo utente di Jamio on stage web;

 

Immagine83

 

Organizzazioni: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Organizzazione.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile gestire le risorse esistenti, create con Jamio Composer. Al doppio clic su una risorsa organizzazione mostrata nel catalogo saranno mostrate tutte le unità/posizioni organizzative che dipendono gerarchicamente da essa. Per consultare i metadati della risorsa organizzazione selezionare la riga e fare clic su Informazioni.

Posizioni organizzative: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Posizione Organizzativa. Attraverso le azioni del catalogo è possibile  gestire le risorse esistenti, create con Jamio Composer. Selezionando una risorsa di tipo posizione organizzativa riportata nel catalogo è possibile utilizzare l'azione Esplora per consultare tutte le unità/posizioni organizzative che dipendono gerarchicamente da essa.

Processi e Processi archiviati: riportano rispettivamente le istanze di processo attive e quelle completate.  Attraverso le azioni del catalogo è possibile effettuare delle operazioni sulle istanze di processo. In entrambi i cataloghi è disponibile una colonna che riporta, con una rappresentazione per  icone, lo stato in cui si trova l'istanza di processo processo.

Nel dettaglio per i processi in esecuzione gli stati possibili sono:

 

Icona

Stato

Proprietà Is Suspended

executing

In esecuzione

false

error

In errore

true

suspended

Sospeso

true

 

Nel dettaglio per i processi archiviati gli stati possibili sono:

 

Icona

Stato

ExecutionStatus

completed

Completato

Completed

aborted

Interrotto

Canceled

cancelled

Annullato

Faulted

 

 

Sessioni attive: elenco di tutti gli utenti collegati all’area Jamio openwork a cui si è connessi. Attraverso le azioni del catalogo è possibile terminare la sessione di un utente specifico;

Sottoscrizioni: elenco di tutti i nodi evento di tipo signal sottoscritti ad un evento;

Unità organizzative: riporta tutte le risorse il cui modello è stato creato a partire dal tipo base Unità Organizzativa. Attraverso le azioni del catalogo è possibile  gestire le risorse esistenti, create con Jamio Composer. Selezionando una risorsa di tipo unità organizzativa riportata nel catalogo è possibile utilizzare l'azione Esplora per consultare tutte le unità/posizioni organizzative che dipendono gerarchicamente da essa.